Język włoski, matura 2019 - poziom podstawowy - pytania i odpowiedzi

DATA: 22 maja 2019 r.
GODZINA ROZPOCZĘCIA: 9:00
CZAS PRACY: 120 minut
LICZBA PUNKTÓW DO UZYSKANIA: 50
Formuła od 2015 "nowa matura"

dostępne także:
w formie testu



Poniżej są zadania z odpowiedziami ale sugerujemy rozwiązywanie ich w formie testu, gdzie można sprawdzić swój wynik wg punktacji maturalnej.

Zadanie 1. (0–5)
Uruchamiając odtwarzacz z oryginalnym nagraniem CKE usłyszysz dwukrotnie wywiad z włoskim piosenkarzem. Zaznacz, które zdania są zgodne z treścią nagrania (vero), a które nie (falso).
Zadanie 1.1.
Gianni Morandi ha scoperto il Salento quando suo figlio aveva vent’anni.
Zadanie 1.2.
La famiglia Morandi ogni anno cambia il posto delle proprie vacanze.
Zadanie 1.3.
Gianni Morandi preferisce la verdura al pesce.
Zadanie 1.4.
Gli abitanti del Salento non danno fastidio a Gianni Morandi.
Zadanie 1.5.
Dal Salento la famiglia Morandi si porta a casa prodotti locali.
Zadanie 2. (0–4)
Uruchamiając odtwarzacz z oryginalnym nagraniem CKE usłyszysz dwukrotnie cztery wypowiedzi na temat psów. Do każdej wypowiedzi dopasuj odpowiadające jej zdanie (A–E).
Uwaga: jedno zdanie zostało podane dodatkowo i nie pasuje do żadnej wypowiedzi.

La persona che parla

A. paragona il carattere del cane a quello del suo proprietario.
B. si lamenta dei problemi che crea un cane in casa.
C. chiede al proprietario di un cane di intervenire.
D. descrive i benefici di possedere un cane.
E. invita ad adottare un cane.
Zadanie 2.1.
Wypowiedź 1
Zadanie 2.2.
Wypowiedź 2
Zadanie 2.3.
Wypowiedź 3
Zadanie 2.4.
Wypowiedź 4
Zadanie 3. (0–6)
Uruchamiając odtwarzacz z oryginalnym nagraniem CKE usłyszysz dwukrotnie sześć tekstów. Z podanych odpowiedzi wybierz właściwą, zgodną z treścią nagrania.
Zadanie 3.1.
Tekst 1.
La maggior parte dei ragazzi italiani
Zadanie 3.2.
Tekst 2.
Il laboratorio creativo del CampoBase
Zadanie 3.3.
Tekst 3.
I ragazzi si trovano
Zadanie 3.4.
Tekst 4.
L’offerta promozionale è per chi compra
Zadanie 3.5.
Tekst 5.
La coppia ha passato la vacanza
Zadanie 3.6.
Tekst 6.
La giornalista parla con un
Zadanie 4. (0–6)
Przeczytaj tekst. Dobierz właściwe zdanie (A–F) do każdej części tekstu.
Uwaga: dwa zdania zostały podane dodatkowo i nie pasują do żadnej części tekstu.

A. Cerco di interessare la gente.
B. Resto calmo in ogni situazione.
C. Mi è difficile imparare ad ascoltare.
D. Mi piace rivedere i posti che conosco.
E. Ho aperto una scuola per guide turistiche.
F. Per realizzare il mio sogno ho cambiato mestiere.
TRASFORMARE LE PASSIONI IN UN LAVORO
Zadanie 4.1.

Ho sempre ammirato le guide turistiche. Ho diversi amici che sono guide perciò conoscevo molti aspetti di questo lavoro. A vederli mi veniva voglia di imitarli, anche se di professione facevo il libraio. Un giorno ho letto un’intervista con una guida di Roma e ho deciso di provare. Dopo mesi di studio ho superato gli esami ottenendo la patente di guida turistica. Ora faccio quello che desideravo e sono finalmente felice!
Zadanie 4.2.

Ogni monumento nasconde tanta storia e tante curiosità. Durante la visita per me è importante trasmettere ai turisti queste informazioni. La cosa più bella nel visitare un posto nuovo è provare meraviglia. Per questo, accompagnando il visitatore faccio di tutto per sorprenderlo, per stimolare la sua curiosità e affascinarlo.
Zadanie 4.3.

Accompagno spesso dei bambini. Con loro ci vuole un atteggiamento diverso. Lavorando con i ragazzi delle scuole devo mantenere la disciplina e rimanere sempre tranquillo. So che sono in gita quindi li faccio riposare perché si stancano prima. Non mi irrito mai se vogliono comprarsi un gelato o qualche souvenir. Insomma, cerco di essere comprensivo in qualsiasi momento e di accettare pazientemente i loro bisogni.
Zadanie 4.4.

Ho la fortuna di fare la guida a Pompei. È una città che mi emoziona ogni volta che ci vado e che non mi stanca mai. Ci sono degli affreschi bellissimi, ad esempio nella casa di Marco Lucrezio. Amo particolarmente fare il percorso da sopra le mura, la camminata dall’alto è spettacolare. Sono felice ogni volta che la posso rifare.
adattato da www.pompeiitaly.org
Zadanie 5. (0–3)
Przeczytaj trzy teksty związane z podróżami morskimi. Z podanych odpowiedzi wybierz właściwą, zgodną z treścią tekstu.
Tekst 1.
ALLA SCOPERTA DEL POLO NORD
Se vuoi vivere un’avventura indimenticabile, il viaggio di 14 giorni fino al Polo Nord con il rompighiaccio “Vittoria” fa proprio per te. La nave dispone di varie comodità: i pasti abbondanti, il servizio professionale, l’ambiente piacevole. A bordo della nave troverai una piscina climatizzata e una palestra. Nel salone potrai fare uno spuntino e conoscere i compagni di viaggio. Durante la navigazione vedrai numerose specie di fauna artica, foche, uccelli e orsi polari. Non aspettare! Compila il formulario e noi ti contatteremo.
adattato da Valerio Massimo Manfredi Il mio nome è nessuno
Zadanie 5.1.
Il testo presentato è caratteristico per
Tekst 2.
IN MARE APERTO
Il giorno dopo le navi erano pronte, il carico di cibo e di acqua completato, gli uomini erano seduti ai remi. Sono salito su una nave reale. La mia. Ho dato il segnale della partenza. La flotta ha fatto un ampio cerchio all’interno del porto, poi io per primo sono uscito in mare aperto. Dopo nove giorni tranquilli, poco prima dell’alba, ho visto all’orizzonte una massa scura, il profilo di una montagna impossibile da confondere con qualsiasi altra terra. Era Itaca. La mia isola, il suo profumo, il suo colore, i suoi contorni erano per me come un sogno desiderato a lungo. Gli occhi si riempivano di lacrime. Stavo per toccare i sassi, la sabbia e le rocce, stavo per vedere mio figlio.
adattato da Valerio Massimo Manfredi Il mio nome è nessuno
Zadanie 5.2.
L’autore del testo descrive
Tekst 3.
LA SPEDIZIONE
Il 17 aprile 1524 il navigatore italiano Giovanni da Verrazzano, nato a Greve nei pressi di Firenze in una famiglia povera, entrava con la sua nave nel porto di New York. Il re di Francia Francesco I aveva chiesto al grande navigatore Verrazzano di esplorare il continente americano per trovare un nuovo percorso verso il Pacifico. L’impresa era partita in grande stile. Anche se voluta dal re francese, in realtà non era stata pagata da lui. Lo stesso Verrazzano aveva chiesto un aiuto economico ai mercanti fiorentini che disponevano di grosse somme di denaro.
adattato da www.corriere.it
Zadanie 5.3.
Chi aveva finanziato la spedizione di Giovanni da Verrazzano?
Zadanie 6. (0–5)
Przeczytaj tekst. Z podanych odpowiedzi wybierz właściwą, zgodną z treścią tekstu.

IL SALTO CON IL BUNGEE

Mi chiamo Anna e gestisco un blog sportivo. Come sono arrivata a fare il salto con il bungee? L’idea di farlo non mi era mai venuta in mente fino al mese scorso. A Biella c’è un ponte chiamato Colossus, dove questo sport si pratica ormai da 20 anni. Mi ricordo che avevo visto quel ponte da piccola e mi aveva spaventato per la sua grandezza. Quest’anno l’Associazione di bungee jumping ha voluto celebrare il ventesimo compleanno dei salti dal Colossus invitando alcuni blogger a provare questo sport estremo e a descrivere l’avventura. Ho accettato l’invito per condividere in Rete questa esperienza.

Mettiamo le cose in chiaro: per i miei amici, il coraggio non è il mio forte. Al contrario, mi considerano poco attiva e chiusa, una che preferisce esprimere le proprie emozioni sul blog perché teme le cose inaspettate che si possono incontrare nella vita reale. Alcuni amici, alla notizia dell’invito che avevo ricevuto, hanno detto che avrei avuto troppa paura per lanciarmi. Così ho deciso di provare a tutti che sbagliavano.

La mattina mi sono svegliata piena di dubbi. Più tardi, quando da lontano ho visto il Colossus, che era davvero immenso, le parole mi si sono bloccate in gola. Si salta dal punto più alto del ponte a 153 metri. Quando ci sono arrivata, ho compilato un modulo e poi ho dovuto aspettare il mio turno. Intorno, le persone applaudivano e incoraggiavano quelli che stavano per saltare. Alcuni partecipanti ascoltavano la musica, altri mandavano messaggi. Io invece preferivo aspettare in silenzio, guardando gli altri che si lanciavano nel vuoto.

Quando è arrivato il mio turno, mi sono buttata. In quel momento la sola cosa che ho provato è stata la sensazione incredibile di volare. Il paesaggio meraviglioso era al di sotto di me e io sentivo di abbracciarlo. Intorno tutto era pace, l’unico rumore era il fischio leggero dell’aria. Ho scoperto che, in realtà, quel grande disagio che provavo a certe altezze non era la paura, ma il desiderio di libertà. Non mi ero mai sentita così tanto parte dell’universo, della natura, della vita. La visione era spettacolare, l’adrenalina era alle stelle, la paura non c’era più e avevo voglia di gridare.

Quella del bungee jumping è stata per me un’esperienza preziosa. Lo potete praticare in diverse zone d’Italia. Dicono che i luoghi migliori, preparati dagli organizzatori con la massima cura, siano quelli di Biella, dell’altopiano di Asiago e dell’Abruzzo. Ai principianti consiglierei i salti un po’ più corti della Valle d’Aosta e di Jesolo, ideali per le prime esperienze. A chi è più motivato consiglio di andare in Francia dove troverà altezze superiori.

adattato da www.pimpmytrip.it
Zadanie 6.1.
Anna ha deciso di fare il salto con il bungee per
Zadanie 6.2.
Secondo gli amici, Anna è una persona
Zadanie 6.3.
Prima del salto Anna
Zadanie 6.4.
Durante il salto Anna
Zadanie 6.5.
Nell’ultimo paragrafo la narratrice parla
Zadanie 7. (0–3)
Przeczytaj tekst, z którego usunięto trzy zdania. Wybierz w każdą lukę literę, którą oznaczono brakujące zdanie (A–E), tak aby otrzymać spójny i logiczny tekst.
Uwaga: dwa zdania zostały podane dodatkowo i nie pasują do żadnej luki.
UNA RAPINA INSOLITA
Zadanie 7.1.
Con l’espressione “flash mob” si intende un incontro di molte persone in un posto pubblico. I partecipanti non si conoscono tra di loro e improvvisano un’azione strana che dura pochi minuti. Lo scopo è quello di svolgere un’attività insolita e registrarla con la telecamera. Su Internet si trovano molti video di questo tipo di incontri.
Zadanie 7.2.
Un ragazzo di Torino ha avuto l’idea di sfruttare il flash mob per compiere una perfetta rapina in banca. Ha pubblicato un annuncio su Internet dove spiegava che organizzava un “incontro” del genere davanti a una banca. Per riceverli bisognava presentarsi all’ora indicata e indossare una maglia blu a maniche lunghe, una giacca gialla e un cappellino nero.
Zadanie 7.3.
E così centinaia di persone, tutte vestite uguali, si sono incontrate davanti alla banca, proprio all’ora dell’arrivo del furgone che trasportava denaro. Il ladro si è mescolato tra la gente presente davanti alla banca, è riuscito a rubare i soldi dal furgone ed è scappato. I poliziotti, sorpresi, hanno cominciato subito a cercare il rapinatore tra i suoi “cloni”. Adesso stanno cercando di capire da quale computer è partito l’annuncio. Se guarderanno su YouTube, magari troveranno il video di questo flash mob e potranno scoprire chi è il ladro.
adattato da www.magnaromagna.it
A. Nel frattempo è tornata.
B. Ha riconosciuto tutti i partecipanti.
C. Tuttavia non sono riusciti a trovarlo.
D. Lo si organizza di solito tramite Internet.
E. Ha offerto venti euro a ogni partecipante.


Zadanie 8. (0–5)
Przeczytaj tekst. Z podanych odpowiedzi wybierz właściwą, tak aby otrzymać logiczny i gramatycznie poprawny tekst.
CHI HA INVENTATO L’OMBRELLO?
Zadanie 8.1.
Come spesso accade per molte cose che usiamo ogni giorno, è difficile dire chi le ha inventate. Per esempio: chi ha inventato l’ombrello?
Gli storici affermano che il primo ombrello è apparso in qualche paese orientale, ma non sono riusciti a stabilire in periodo.
Zadanie 8.2.
Alcuni studiosi dicono che l’ombrello è un’invenzione dell’Antico Egitto. In Cina, invece, l’ombrello era da sempre un legato al culto dell’imperatore e considerato sacro. In Giappone proteggeva i samurai, in Egitto lo usavano soltanto le classi sociali nobili e nella Grecia antica veniva usato dalle sacerdotesse di Dioniso.
Zadanie 8.3.
Dobbiamo aspettare quindici secoli perché l’ombrello venga usato nel modo moderno diventando il più intelligente strumento proteggersi dalla pioggia!
Zadanie 8.4.
Sul Lago Maggiore c’è il Museo dell’Ombrello e del Parasole. È un museo unico al mondo e la storia di questo utile accessorio.
Zadanie 8.5.
Ancora nel XIX secolo, in queste zone era attiva la corporazione degli ombrellai, cioè gli artigiani che costruivano e riparavano gli ombrelli. Pensate che gli ombrellai, per proteggere il mestiere da persone che non appartenevano al gruppo, usavano un linguaggio segreto.
adattato da www.focusjunior.it
Zadanie 9. (0–5)
Spośród podanych opcji (A–C) wybierz tę, która może najlepiej zastąpić zaznaczony fragment.
Zadanie 9.1.
Mio zio, che vive in America da molti anni, si ferma da noi quest’estate.
Zadanie 9.2.
Per imparare una lingua straniera bisogna studiare regolarmente.
Zadanie 9.3.
Questo tiramisù è più buono di quello che abbiamo mangiato ieri.
Zadanie 9.4.
Se vai a fare la spesa, prendimi una confezione di biscotti.
Zadanie 9.5.
La mamma e il papà vogliono che io torni a casa prima delle 22.
Zadanie 10. (0–10)
Postanowiłeś(-aś) kupić skuter. Napisz e-mail do włoskiego kolegi, w którym:
• podasz powody tej decyzji
• przedstawisz reakcję rodziców na pomysł zakupu skutera
• wyjaśnisz, skąd weźmiesz pieniądze na ten zakup
• zaprosisz kolegę na wspólną przejażdżkę i doradzisz mu odpowiedni strój.

Rozwiń swoją wypowiedź w każdym z czterech podpunktów, pamiętając, że jej długość powinna wynosić od 80 do 130 słów (nie licząc słów w zdaniach, które są podane). Oceniane są: umiejętność pełnego przekazania informacji (4 punkty), spójność i logika wypowiedzi (2 punkty), bogactwo językowe (2 punkty) oraz poprawność językowa (2 punkty). Podpisz się jako XYZ.


CZYSTOPIS

Caro Marco,
come va? Sai, voglio scriverti di una novità: ho deciso di comprarmi uno scooter!
..............................
..............................
..............................





Rekrutacja na studia wg przedmiotów zdawanych na maturze


Wyszukaj kierunki studiów i uczelnie, w których brany jest pod uwagę tylko 1 przedmiot zdawany na maturze na poziomie podstawowym (często uczelnie dają do wyboru kilka przedmiotów a wybieramy z nich jeden):

Przykłady:

kierunki studiów po maturze z WOS


Poniżej podajemy wybrane linki do kierunki studiów na uczelniach, w których są brane pod uwagę wyniki tylko z dwóch przedmiotów zdawanych na maturze na poziomie podstawowym
(często uczelnie dają wyboru więcej przedmiotów a wybieramy z nich dwa):

Przykłady:

kierunki po maturze z polskiego i matematyki
kierunki po maturze z polskiego i angielskiego
kierunki po maturze z polskiego i historii
kierunki po maturze z polskiego i wiedzy o społeczeństwie

kierunki po maturze z matematyki i angielskiego
kierunki po maturze z matematyki i fizyki
kierunki po maturze z matematyki i chemii
kierunki po maturze z matematyki i informatyki

kierunki po maturze z biologii i chemii
kierunki po maturze z biologii i
angielskiego
kierunki po maturze z chemii i angielskiego
kierunki po maturze z biologii i geografii
kierunki po maturze z chemii i geografii
Polityka Prywatności